Frosinone-Inter: i convocati di Mancini (Serie A 2015-16)

Miangue e Gyamfi, dalla Primavera al calcio che conta. Ci sarà spazio anche per loro contro il Frosinone?

Roberto Mancini, dopo la squalifica rimediata dai due difensori Miranda e Nagatomo, espulsi nella sfida contro il Torino, ha convocato due calciatori della Primavera a sostituirli.

Dopo aver recuperato tutti gli effettivi in attacco e aver di nuovo a disposizione i centrocampisti fondamentali, adesso le note dolenti arrivano dalla retroguardia. Ad inizio campionato l’Inter era quasi impenetrabile proprio per la forza e la solidità del reparto difensivo ma è da metà campionato che l’ex allenatore del City sta avendo problemi con la difesa.

In attacco dubbi sulla scelta di schierare dal primo minuto Jovetic e Icardi, mentre a centrocampo il ballottaggio sarà tra Melo e Kondogbia. Al posto di Miranda e Nagatomo occasione importantissima per Miangue e Gyamfi, giocatori provenienti dalla Primavera e speranzosi di un esordio in Serie A.

L’Inter dovrà mettercela tutta per ottenere ancora un posto nell’Europa che conta, approfittando soprattutto della squalifica di Higuain che salterà la supersfida proprio coi nerazzurri. Agguantare la Roma di Spalletti e qualificarsi alla Champions sono i due obiettivi che più premono Thohir, ma Mancini riuscirà ad esaudire i suoi desideri?

Di seguito i convocati di Roberto Mancini per Frosinone-Inter: 

Portieri: 1 Handanovic, 30 Carrizo, 46 Berni;

Difensori: 5 Jesus, 12 Telles, 21 Santon, 24 Murillo, 33 D’Ambrosio, 29 Miangue, 96 Gyamfi;

Centrocampisti: 7 Kondogbia, 17 Medel, 27 Gnoukouri, 77 Brozovic, 83 Melo;

Attaccanti: 8 Palacio, 9 Icardi, 10 Jovetic, 11 Biabiany, 22 Ljajic, 23 Eder, 44 Perisic, 97 Manaj.

TUTTE LE NOTIZIE SULL’INTER

About Armando Della Porta 464 Articoli
Armando Della Porta nasce a Nocera Inferiore il 28 settembre 1992. Fin da piccolo è appassionato di sport, seguendo con maggior passione calcio, tennis e rugby.
Contact: Facebook