Frosinone retrocesso in Serie B

La formazione di Stellone viene battuta in casa dal Sassuolo ed è matematicamente retrocessa in B

Frosinone-Sassuolo termina 0-1 e il popolo ciociaro saluta con un applauso la squadra di Stellone e, soprattutto, la Serie A, visto che da oggi è matematica la retrocessione nel campionato cadetto. Appena un anno fa il Leone festeggiava l’accesso al campionato maggiore per la prima volta nella propria storia, ma la favola, purtroppo per questi splendidi tifosi, è già finita, nonostante l’impegno e la forza di volontà messi in mostra nel corso di questi mesi.

Mai come quest’anno la lotta per la salvezza è stata lunga ed estenuante, con Palermo, Carpi, Udinese e lo stesso Frosinone a giocarsi la possibilità di restare in Serie A. Dopo il Verona saranno i ciociari a ritornare in cadetteria, dove saranno chiamati a fare un campionato di vertice e a provare a risalire immediatamente. Il colpo finale è stato inferto da Politano che, al minuto 85, su dormita generale della difesa avversaria, ha messo in rete il gol sorpasso sul Milan e affondato definitivamente i ciociari.

Il sogno è durato solo un anno, ma la formazione di Stellone ha dato filo da torcere ad ogni avversario e regalato tantissime emozioni in questa stagione nella massima serie. Con Ciofani e Dionisi a questi livelli gli addetti ai lavori si aspettano a breve di rivederli in A, e nel caso in cui restino con la squadra laziale un ritorno in A non sarà poi così difficile. Arrivederci Frosinone…

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA 37a GIORNATA DI SERIE A

About Armando Della Porta 521 Articoli
Armando Della Porta nasce a Nocera Inferiore il 28 settembre 1992. Fin da piccolo è appassionato di sport, seguendo con maggior passione calcio, tennis e rugby.
Contact: Facebook