Germania-Italia 4-1, Conte: “Dobbiamo colmare un gap”

L’Italia capitola tra le mura dell’Allianz Arena sotto i colpi della Germania di Loew, capace di schiacciare per 90 minuti gli azzurri e di chiudere sul punteggio di 4-1 quest’amichevole di lusso. Al termine dei 90 minuti, è intervenuto ai microfoni di Rai Sport Antonio Conte, che ha commentato così la pesante sconfitta odierna: “Sapevamo che sarebbe stato molto difficile ma io avevo bisogno di un test del genere, per capire a che punto siamo e quanto ancora possiamo crescere. Sappiamo di dover colmare un gap con alcune Nazionali, perché siamo indietro dal punto di vista tecnico e oggi l’abbiamo visto, perché abbiamo affrontato i migliori, così come giovedì abbiamo sfidato una delle favorite dei prossimi Europei”.

16 le certezze del commissario tecnico in vista di Euro 2016, ma i dubbi saranno stati sciolti? “Tra i giocatori che c’erano in campo sicuramente ce ne sono molti che andranno all’Europeo. Mi ha fatto piacere lavorare con uomini veri, pronti a sacrificarsi l’uno per l’altro e a dare tutto in campo anche stasera, nonostante un po’ di stanchezza per i carichi settimanali e le energie psico-fisiche spese contro la Spagna. Ora farò insieme al mio staff delle riflessioni e sceglieremo i 23 che verranno con noi in Francia, consapevoli di poterci togliere delle soddisfazioni”.

Jorginho, regista del Napoli di Sarri, non ha trovato spazio neanche questa sera: “Non è stata una scelta tecnica, ma l’infortunio di Bonucci mi ha costretto a un cambio forzato e non ho potuto gettarlo nella mischia, dispiace. Non è una bocciatura”.

Potrebbero interessarti:

Le 16 certezze di Antonio Conte in vista di Euro 2016

Conte: “Prossimo ct? Spero non venga vanificato il mio lavoro”

About Girolamo Zampa 1386 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.