Germania-Italia, Conte: “Ho 16 certezze per l’Europeo”

Quando mancano ormai poche ore al calcio d’inizio di Germania-Italia, ultima amichevole prima dell’Europeo francese, ha parlato ai microfoni di Rai Sport il ct azzurro Antonio Conte, che ha fatto il punto sulla situazione attuale della sua Nazionale e sui possibili convocati per la prossima competizione iridata: “Dopo gli ultimi allenamenti, alcuni hanno perso terreno e altri hanno scalato diverse posizioni nelle mie gerarchie. Penso di avere un blocco di 16 giocatori certi, per gli altri sette mi aspetto delle risposte positive già contro la Germania e nel corso del campionato.

Il suo divorzio con l’Italia è ormai stato annunciato, ma la stampa continua a sospettare di un presunto scontro Conte-Tavecchio: “Chi vuole mettermi contro il Presidente Federale o chi è convinto che ci sia stato un diverbio tra noi due, è completamente fuori strada. In generale, era il calcio italiano a dover fare un passo indietro per favorire lo sviluppo della Nazionale, ma a molti evidentemente non interessa tutto ciò”.

Essendo alla guida di un gruppo sostanzialmente e “povero” di autentici fuoriclasse, l’ex allenatore della Juve deve puntare tutto sul collettivo in vista di Euro 2016: “Le uniche ad avere dei campioni sono Brasile, Francia e Germania, quindi dobbiamo essere consapevoli di questo e fare del gruppo la nostra forza, perché solo così potremo toglierci delle soddisfazioni. Il prossimo ct? Non so se verrà un allenatore o un selezionatore, ma al di là di questo spero che non venga vanificato il lavoro fatto in questi due anni, sarebbe un peccato”.

Potrebbero interessarti:

Ecco le 16 certezze di Conte

Germania-Italia: le ultimissime sulle formazioni

About Girolamo Zampa 1092 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.