Germania-Italia: Probabili Formazioni e Diretta Tv (Amichevole 2016)

All’Allianz Arena di Monaco di Baviera scendono in campo Germania e Italia, protagoniste dell’ultima amichevole internazionale prima di Euro 2016 e pronte a darsi battaglia stasera, martedì 29 marzo, a partire dalle ore 20.45. La partita sarà visibile in chiaro in diretta Tv su Rai 1 e Rai 1 HD (canale 501 del digitale terrestre) e in streaming gratis su Rai.tv, sito ufficiale della televisione di Stato.

I padroni di casa sono chiamati a battere la loro “bestia nera” e a sfatare uno dei più grandi tabù della loro storia, ecco perché il ct Loew si affiderà alla miglior formazione possibile, eccezion fatta per Manuel Neuer, colpito da un virus intestinale: al posto del numero uno del Bayern ci sarà Ter Stegen, estremo difensore del Barcellona, Mustafi e Hummels al centro della retroguardia, Ginter a destra ed Hector a sinistra. Davanti alla difesa spazio al giovane Kramer e a Toni Kroos, mentre alle spalle di Mario Gotze agirà il trio Muller-Draxler-Reus.

Gli azzurri proveranno ad oliare alcuni meccanismi in vista degli Europei francesi, dopo essere passati al 3-4-3, un modulo che ha reso al di sopra delle aspettative e sembra rappresentare realmente il futuro della Nazionale: Buffon confermato tra i pali, con Acerbi al fianco di Bonucci e Darmian, mentre in mezzo al campo toccherà all’italo-brasiliano Jorginho e al capitano del Milan Montolivo. Sulle corsie esterne spingeranno Florenzi e Antonelli, con Bernardeschi e Insigne che andranno a comporre il tridente offensivo insieme a Simone Zaza.

Ecco le probabili formazioni di Germania-Italia:

Germania (4-2-3-1): Ter Stegen; Ginter, Mustafi, Hummels, Hector; Kramer, Kroos; Muller, Draxler, Reus; Gotze. All. Loew

Italia (3-4-3): Buffon; Darmian, Bonucci, Acerbi; Florenzi, Jorginho, Montolivo, Antonelli; Bernardeschi, Zaza, Insigne. All. Conte

LE PROBABILI FORMAZIONI DI TUTTE LE AMICHEVOLI ODIERNE

About Girolamo Zampa 1237 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.