Giaccherini al Torino, è Fatta: i dettagli

La sessione estiva di calciomercato si è aperto ufficialmente solo da poche ore, ma le società di Serie A sono già all’opera per rinforzare le rispettive rose e regalare ai propri allenatori un organico in grado di raggiungere quanto prima gli obiettivi prefissati. Tra i club più attivi c’è sicuramente il Torino di Urbano Cairo, ad un passo da Emanuele Giaccherini, centrocampista che ha fatto la fortuna del Bologna nella stagione appena terminata ma ancora di proprietà del Sunderland.

L’ex Juventus, impegnato attualmente con la Nazionale italiana di Antonio Conte, dovrebbe firmare un contratto triennale da circa 1,3 milioni di euro, andando a rinforzare la mediana della compagine allenata da Sinisa Mihajlovic, tecnico arrivato per sostituire Giampiero Ventura, prossimo ct dell’Italia. Nelle casse della società inglese, invece, il Toro verserà 2,5 milioni di euro, una cifra decisamente inferiore a quella spesa proprio dal Sunderland tre anni fa (8 milioni), quando il manager Paolo Di Canio chiese espressamente il pupillo di Conte alla Vecchia Signora. Un’esperienza non certo felice quella Oltremanica per “Giaccherinho”, tornato in patria per ritrovare continuità e guadagnarsi nuovamente la casacca azzurra in vista di Euro 2016.

Obiettivo raggiunto, insomma, per il classe ’85, che alla fine dell’Europeo francese raggiungerà i suoi nuovi compagni di squadra.

Potrebbero interessarti:

Calciomercato Lazio, Lapadula in arrivo?

Dani Alves alla Juve: Ufficiale a Breve

About Pietro De Conciliis 577 Articoli
Nato ad Avellino nel 1996, frequenta la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno e collabora da circa due anni con diversi siti sportivi. Il calcio e l'Avellino sono da sempre le sue più grandi passioni, a tal punto da seguire i Lupi in casa e in trasferta.