Ginnastica, Stoccarda Team Challenge: Italia quinta

Il 19 Marzo 2016 si è conclusa a Stoccarda la 33ª edizione della  EnBW DTB-Pokal Team Challenge.

La nazionale italiana composta da Matteo Morandi, Ludovico Edalli, Paolo Principi, Enrico Pozzo e Andrea Cingolani, si è posizionata al quinto posto nella classifica finale con un punteggio totale di 171.564 .                                 Al primo posto la Gran Bretagna con 177.228, al secondo posto l’Ucraina (176.762), al terzo gradino del podio il Brasile (175.428) e al quarto posto, sopra l’Italia, la Germania con un punteggio di 175.195 .           Vediamo ora i punteggi attrezzo per attrezzo:

Corpo libero:
Mariano Arthur (brasiliano) si aggiudica il primo posto con un punteggio di 15.266, secondo  Thomas Kristian (britannico)  con 15.00 e terzo Verniaiev Oleg (ucraino) con 14.966. Paolo Principi si piazza al settimo posto con 14.400 e Andrea Cingolani al dodicesimo (12.933).

Cavallo con maniglie:

Primo Posto per l’Ucraino Verniaiev Oleg (15.133), secondo posto Sasaki Junior Sergio (brasiliano) con  14.966 e terzo posto per il tedesco Tobas Andres con 14.633. Paolo Principi nuovamente settimo (14.333) mentre Ludovico Edalli si classifica in ottava posizione (14.200).

Anelli:

Il Britannico Tulloch Courney guadagna il primo posto (15.766), l’ucraino Verniaiev Oleg è secondo (15.433) ed ancora l’Ucraina con Radivilov Igor al terzo posto (15.233). Gli Italiani Matteo Morandi (15.033) e Andrea Cingolani (14.933) cercano di riprendere in mano la gara, aggiudicandosi rispettivamente il quinto e sesto posto.

Volteggio:

L’Ucraina è ancora una volta sul podio: al primo posto Radivilov Igor (15.266) e al secondo  Verniaiev Oleg (15.00). Al terzo gradino l’azzurro Andrea Cingolani, finalmente sul podio, con un punteggio di (14.700). Solo undicesimo invece Ludovico Edalli con 14.300 punti.

Parallele simmetriche:

Questa volta è la Gran Bretagna ad aggiudicarsi il primo gradino del podio con Willson Nile che si allontana da tutti con un punteggio di 15.866, al secondo posto il tedesco Dauser Lukas (15.400) ed al terzo Herder Philipp (15.166) tedesco anche lui. Ludovico Edalli si piazza all’ottavo posto(14.633) e Matteo Morandi al decimo (13.733).

Sbarra:

Il primo classificato è il brasiliano Mariano Arthur (15.300) a seguire abbiamo l’ucraino Varniaiev Oleg (15.166) ed il tedesco Jursch Cristopher (14.933). Enrico Pozzo raggiunge l’ottava posizione (14.400) e per Paolo Principi c’è il decimo posto (13.966).

Una bella gara che ha messo alla prova la nazionale italiana anche in vista del Test Event che si disputerà tra un mese in Brasile.