Gironi Lega Pro 2016-17, Gravina: “Parma e Venezia insieme possibile”

Ai microfoni di tuttolegapro.com, il Presidente della Lega Pro Gravina ha fatto il punto della situazione sulla stagione 2016-17, parlando di gironi, ripescaggi e del futuro della terza serie italiana.

Gravina ha parlato anche della possibile suddivisione dei tre gironi, argomento ancora in standby visto che si dovrà prima sbrogliare la matassa relativa ai ripescaggi. Una volta raggiunto il quorum delle 60 squadre, allora si deciderà il criterio per la divisione dei gironi.

Tra gli argomenti trattati, anche la separazione delle due big del prossimo campionato, il Parma di Nevio Scala e il Venezia di Tacopina, due delle società con ambizioni da promozione e più attive sul mercato in questo momento.

In merito, Gravina non si è esposto più di tanto: “Da nessuna parte è scritto che Parma e Venezia debbano essere per forza di cose separate. Sono società come le altre e hanno gli stessi diritti di tutte le altre. Se dopo i ripescaggi riterremo che Veneto ed Emilia Romagna debbano essere separate, allora non si troveranno nello stesso girone, altrimenti sì. Ma sono tutte ipotesi campate in aria per adesso, aspettiamo i ripescaggi, per i quali l’ultima scadenza sarà quella del 26 luglio. Quel giorno avremo la certezza dell’organico partecipante alla prossima Lega Pro”.

Potrebbe interessarti:

Calciomercato Parma: Rosina o Gonzalez le alternative a Sansone

About Sanji 1601 Articoli
Si dice che Dio crei le pietanze e il diavolo ci metta le spezie... ma forse questo piatto era un po' troppo piccante per te.