Gollini all’Aston Villa: accordo raggiunto con il Verona

Pierluigi Gollini sarà un nuovo giocatore dell’Aston Villa: il giovane portiere classe 1995 lascerà l’Hellas Verona per trasferirsi nel club delle West Midlands, che l’anno prossimo giocherà in Championship, la seconda serie inglese, per la prima volta da quando esiste la Premier League, dopo aver terminato l’ultimo campionato in 20esima posizione.

Il club inglese verserà nelle casse del club scaligero 5 milioni di euro, mentre al giocatore andranno 1,2 milioni l’anno per 4 anni. Nonostante la retrocessione, il club di Birmingham si sta adoperando sul mercato per costruire uno squadra di alto valore, con cui poter tornare subito in Premier League, grazie alla cordata cinese che pochi mesi ha acquistato il club.

Per Gollini non sarà la prima volta in Inghilterra: il giovane portiere ha militato per 3 anni, dal 2011 al 2014, nelle giovanili del Manchester United, senza però mai esordire in prima squadra, prima di passare all’Hellas nel corso dell’estate di due anni a costo zero, dopo essersi svincolato dal club inglese.

Partito inizialmente come terzo portiere, Gollini ha esordito in Serie A, grazie agli infortuni di Rafael e Benussi, il 24 settembre 2014, nel match contro il Genoa finito 2-2. Termina la sua prima stagione con 3 presenze e 5 gol presi. Nell’ultima stagione, partito come secondo, conquista il posto da titolare, giocando 26 partite, ma l’Hellas torna in B dopo 3 stagione in Serie A.

Gollini non sarà l’unico italiano nell’Aston Villa: la squadra claret & blue sarà allenata, infatti, da Roberto Di Matteo.

Potrebbero interessarti

Renato Sanches Età: avrebbe 24 anni e non 18

Nolito al Manchester City: Ufficiale