GP Belgio F1 2016, Arrivabene: “Occasione sprecata, testa a Monza”

Il team principal della Ferrari Maurizio Arrivabene ha commentato ai microfoni di Sky Sport il risultato delle rosse nel Gran Premio del Belgio:L’incidente ha condizionato inevitabilmente la gara, ma non so di chi sia la colpa in particolare. L’atteggiamento di Verstappen? Preferisco pensare alla gara che abbiamo fatto noi, poi ognuno è chiamato ad assumersi le proprie responsabilità. Dispiace non essere riusciti a mettere due macchine sul podio perchè oggi si poteva e si doveva fare. La macchina era buona, aveva ritmo, era veloce e da qui dobbiamo ripartire in vista di Monza, consapevoli di aver perso una grande occasione quest’oggi”.

Ora la Ferrari deve pensare al Gran Premio di casa, in programma a Monza la settimana prossima, quando il “cavallino rampante” sarà chiamato a reagire e a salire almeno sul podio dinanzi ai propri tifosi:Ora dobbiamo essere bravi a ricaricare le batterie e a lavorare in vista di Monza, perchè è il nostro Gran Premio e non vogliamo deludere i nostri tifosi. La gente oggi ha avuto la dimostrazione che abbiamo in casa persone che lavorano giorno e notte per migliorare le nostre monoposto, non molleremo fino alla fine del Mondiale. Ci vediamo a Monza”.

Potrebbero interessarti:

Ordine d’Arrivo GP Belgio F1 2016: vince Rosberg, Vettel sesto

GP Belgio F1 2016: le dichiarazioni dei piloti post gara