Highlights Italia-Croazia 67-60: Video e Sintesi (Preolimpico Basket 2016)

Con una sontuosa prova nel terzo quarto, l’Italia conquista un’importantissima vittoria contro la Croazia, strappando non solo la qualificazione alle semifinali del Preolimpico di Basket 2016, ma anche la prima piazza del gruppo A. Il punteggio finale dell’incontro recita 67-60 in favore degli uomini di coach Messina, trascinati da un sontuoso Marco Belinelli, autore di 19 punti.

L’inizio di gara è molto equilibrato, con tanti canestri da una parte e dall’altra e con una marginale prevalenza dei balcanici, trascinati da un Bojan Bogdanovic in stile NBA (26 punti). Nel secondo quarto, i ritmi si abbassano e si ergono le difese di entrambe le Nazionali: l‘Italbasket stringe i denti ma fa fatica ad affondare la lama nell’arcigna difesa croata; stesso discorso per gli ospiti che riescono comunque a concludere la prima metà di gara in vantaggio di due lunghezze (33-35).

Al rientro sul parquet, l’inerzia della partita cambia decisamente in favore degli Azzurri la cui difesa diventa ancora più ferrea, grazie al notevole contributo di Daniel Hackett. La Croazia va in panne e l’apporto di Marco Belinelli e Andrea Bargnani inizia a rivelarsi sempre più notevole. L’Italbasket passa in vantaggio e rischia soltanto nel finale, quando la selezione guidata da coach Petrovic arriva a ridurre il distacco fino a un massimo di tre punti. Ma, nel finale, emergono anche Gigi Datome e Danilo Gallinari, che sigillano il risultato e permettono all’Italia di staccare un biglietto di prima classe per le semifinali del Preolimpico torinese.

Di seguito, il tabellino dell’incontro:

Italia-Croazia 67-60 (21-23, 12-12, 21-12, 13-13)

Italia: Poeta n.e., Hackett 12, Belinelli 19, Gentile 3, Aradori 0, Datome 6, Tonut 0, Gallinari 12, Melli 7, Bargnani 8, Cusin 0, Cervi n.e. Coach: Messina.

Croazia: Bogdanovic 26, Hezonja 7, Ukic 2, Simon 5, Babic 3, Stipcevic n.e., Kruslin 0, Saric 11, Sakic 0, Arapovic n.e., Bilan 0, Planinic 6. Coach: Petrovic.

HIGHLIGHTS ITALIA-CROAZIA 67-60