Ibrahimovic torna al Manchester United: decisivo il colloquio con Mourinho

Zlatan Ibrahimovic sembra aver sciolto le ultime riserve sul suo futuro. Secondo quanto riportato da Sky Sport e dai maggiori tabloid inglesi, il fuoriclasse svedese ha scelto di firmare un nuovo contratto col Manchester United di Josè Mourinho, manager con cui Ibra ha avuto un colloquio a inizio settimana.

Nonostante l’interesse concreto del Milan e del duo Fassone-Mirabelli, alla ricerca di una punta che faccia al caso di Vincenzo Montella e del suo gioco, i Red Devils dovrebbero avere la meglio, aggiudicandosi le prestazioni sportive del centravanti assistito da Mino Raiola, procuratore che ha recitato più volte un ruolo decisivo nel corso di questa sessione di mercato. Mourinho e la società americana del Man Utd, avrebbero raggiunto un’intesa di massima con lo svedese sulla base di un contratto annuale da 10-11 milioni di euro.

L’ex allenatore dell’Inter, nei giorni scorsi, aveva dichiarato: “Stiamo lavorando per costruire una squadra perfetta, una squadra vincente. Ibra tornerà a giocare con noi”. Se tanti indizi fanno una prova, allora Zlatan Ibrahimovic sarà nuovamente un giocatore della squadra che ha appena vinto l’ultima Europa League, prima di perdere la Supercoppa Europea con il Real Madrid di Zizù Zidane.

Potrebbero interessarti:

Calciomercato Serie A: Tutte le Trattative di Giornata

About Armando Della Porta 528 Articoli
Armando Della Porta nasce a Nocera Inferiore il 28 settembre 1992. Fin da piccolo è appassionato di sport, seguendo con maggior passione calcio, tennis e rugby.
Contact: Facebook