Infortunio Belotti, Tempi di Recupero e Condizioni dell’attaccante del Torino

Nel dopo partita dell’amichevole tra Italia e Francia, Andrea Belotti aveva lamentato un fastidio muscolare alla coscia destra, facendo scattare l’allarme all’interno del ritiro di Coverciano e dell’ambiente Torino, club proprietario del cartellino del giocatore, punto di riferimento avanzato nel 4-3-3 di Sinisa Mihajlovic. Accompagnato dal dottor Castellacci, l’attaccante ex Palermo si è sottoposto a una risonanza magnetica per comprendere la reale entità dell’infortunio, evidenziando una “importante elongazione del retto femorale della coscia destra”, che lo costringerà a star fuori per le prossime tre settimane.

Una perdita non indifferente, dunque, per il tecnico granata, chiamato a disegnare nuovamente il reparto offensivo in vista della sfida di Bergamo contro l’Atalanta, squadra contro la quale dovrebbe scendere in campo dal primo minuto il venezuelano Martinez, complice anche una condizione precaria di Maxi Lopez. Il rientro del bomber del Toro, invece, è previsto per la gara casalinga con la Roma, in programma domenica 25 settembre alle ore 12.30, quando l’organico allenato dall’ex allenatore del Milan dovrà dimostrare di aver smaltito i carichi di lavoro e di aver acquisito un’identità di gioco ben precisa.

Potrebbero interessarti:

Higuain: “Un onore aver giocato a Napoli, la Juve…”

De Zerbi nuovo allenatore del Palermo

About Pietro De Conciliis 555 Articoli
Nato ad Avellino nel 1996, frequenta la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno e collabora da circa due anni con diversi siti sportivi. Il calcio e l'Avellino sono da sempre le sue più grandi passioni, a tal punto da seguire i Lupi in casa e in trasferta.