Infortunio Bruno Peres in Roma-Milan: Condizioni e Tempi di Recupero

Bruno Peres si è infortunato al 39′ del primo tempo nella gara tra Roma e Milan, restando a terra per alcuni minuti, dopo un duro contrasto con De Sciglio, e uscendo dal campo in barella addirittura in lacrime, spaventato dall’impatto col difensore rossonero e dal movimento innaturale della sua caviglia sinistra. I tempi di recupero? Da valutare, così come le attuali condizioni del numero 13 romanista, che ha effettuato i primi esami strumentali in ospedale, proprio mentre la Roma era impegnata a risolvere la pratica Milan, evidenziando un trauma distorsivo alla caviglia sinistra, che escluderebbe un interessamento dei legamenti.

Nella mattinata odierna, sono stati effettuati ulteriori controlli, che hanno confermato la prima diagnosi e hanno definito i tempi di recupero del calciatore, costretto a star fermo almeno per le prossime tre settimane. Dunque, per Bruno Peres niente big match allo Stadium contro la capolista Juventus, distante 4 punti e reduce dalla convincente vittoria nel derby col Toro. Milan ora a -7 dal primo posto e a -3 dai giallorossi, bravi e cinici in una sfida tutt’altro che facile, contro una compagine che sta andando oltre le più rosee aspettative.

Il tornante brasiliano sarà presumibilmente sostituito da Stephan El Shaarawy, vista l’assenza pesante di Mohamed Salah, fermo per un problema alla caviglia e pronto a tornare a disposizione solo dopo la Coppa d’Africa che lo vedrà protagonista con il suo Egitto. Spalletti, dunque, tornerà al 4-2-3-1, considerando i forfait di diversi giocatori importanti e il cambio di passo avuto nella ripresa contro il Milan dopo aver “dimenticato” la difesa a tre e il 3-4-1-2.