Infortunio Pjaca, ultimi aggiornamenti su Condizioni e Tempi di Recupero

Ultimissimi aggiornamenti sulle condizioni e i tempi di recupero di Marko Pjaca, attaccante della Juventus che ha abbandonato il ritiro della Nazionale croata per un infortunio al perone della gamba sinistra, che lo costringerà a saltare le prossime due gare di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018, contro Kosovo e Finlandia.

Rientrato a Vinovo, il classe ’95 è stato sottoposto ad ulteriori accertamenti presso lo J Medical Center per comprendere la reale entità del problema accusato nella partita di Champions contro la Dinamo Zagabria, come riferito dallo stesso giocatore e dalla Federazione croata nel comunicato uscito ieri al termine dell’allenamento.

Ecco il comunicato emesso dalla Juventus in data odierna:

“In data odierna Marko Pjaca è stato sottoposto a nuovi accertamenti strumentali (TC, RMN) presso il J|Medical, dai quali è emersa la presenza di immagini compatibili con postumi non stabilizzati di recente trauma contusivo alla porzione distale del perone sinistro. Sono escluse fratture o infrazioni osseeIl giocatore verrà monitorato quotidianamente e la prognosi potrà essere meglio definita nei prossimi giorni, in ragione dell’evoluzione clinica e delle risultanze degli ulteriori controlli in programma.”

Il calciatore dovrebbe rimanere ai box per i prossimi 15-20 giorni, non prendendo parte al match casalingo con l’Udinese e alla trasferta europea di Lione, dove la Vecchia Signora sarà chiamata ad affrontare i padroni di casa dell’Olympique.

Potrebbero interessarti:

Il comunicato ufficiale della Federazione croata sull’infortunio di Pjaca

Bonucci: “Superato un periodo difficile, ora sono più forte”

About Girolamo Zampa 940 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.