Inter-Empoli 2-1, Mancini: “Penso di rimanere il prossimo anno”

Roberto Mancini blinda il quarto posto in classifica: Inter-Empoli termina 2-1, una partita non certo impeccabile da parte dei suoi, ma è bastata per la matematica, per accedere all’Europa League. Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico di Jesi ha così parlato: “Voglio sempre il massimo da me, io vorrei sempre vincere. Non per arrivare terzi. Il mio voto? Penso sia un voto abbastanza basso come a scuola. Comunque ci sono anche delle cose positive”.

“Il miglioramento di tanti giocatori, e poi siamo una squadra con una buona base da cui ripartire. Questo è molto importante, io capisco che ci sono cose che sono migliorate.Nel secondo tempo abbiamo mostrato le stesse lacune che ci hanno accompagnato in stagione. Abbiamo concesso campo e siamo arretrati. Dovremmo tenere sempre l’avversario lontano dalla nostra area, ma l’importante è aver vinto”.

Queste le parole del marchigiano al termine della gara. Circa il futuro, è abbastanza sibillino: “Penso che si ripartirà da me e Ausilio per il prossimo anno, anche se nel calcio non si può mai sapere”.

Potrebbe interessarti:

About Erika Vettori 130 Articoli
Nata a Pistoia, ho due passioni: i libri e l'Inter. Ragioniera per sbaglio, giornalista per professione, scrittrice per passione.