Inter-Udinese: focus sui prossimi avversari dei nerazzurri (Serie A 2015-16)

Trentacinquesima giornata di campionato, Inter e Udinese si affrontano a San Siro. Stiliamo un focus per conoscere meglio i prossimi avversari dei nerazzurri, ovvero gli uomini guidati da Luigi De Canio. Il neo allenatore dell’Udinese torna dopo 5 anni a presiedere la panchina di quella che è già stata la sua squadra tra l’agosto 1999 e il marzo 2001.

De Canio ha collezionato quattro preziosissimi punti in due partite (una vittoria e un pareggio) ma soprattutto un’importante quanto bella vittoria contro la Fiorentina. I padroni di casa si sono imposti non solo come risultato (2-1) ma anche come prestazione; vittoria firmata Zapata e Thereau (quest’ultimo ha centrato anche una traversa) protagonisti assoluti di questa vittoria. Dopo il Napoli, dunque, un’altra big fa un passo falso nello Stadio Friuli che porta bene ai giocatori bianconeri. L’Inter non ne approfitta rimanendo un solo punto sopra la Fiorentina, fissa al quarto posto e a ben 12 punti dal Napoli.

Diamo ora un’occhiata alla tabella infortuni e cartellini nelle file bianconere. I diffidati sono Felipe, Widmer, Zapata e l’ex Inter e Fiorentina, Kuzmanovic. Sulla lista espulsioni c’è un solo nome: Adnan. Per quanto riguarda gli infortunati si registra la pesantissima assenza di Di Natale, il cui recupero è stimato per fine Aprile. Concludendo, possiamo dire che è iniziata bene l’avventura di De Canio e si sa, chi ben comincia… o forse sarebbe il caso di dire “chi ben finisce…”.

Titoli di coda per questo campionato; analizzando il cammino dell’Udinese fin qui, emerge una stagione molto tormentata proprio come quella dell’Inter. Il fattore che accomuna queste due squadre,infatti, è il totem punti persi durante il cammino in campionato. E ora? Amarezza e forse anche un po di rabbia, le due squadre cercheranno di affrontare al meglio gli ultimi 4 appuntamenti di questa stagione. Si prospetta un bellissimo match a caccia dei tre punti che servono all’Inter per confermare il quarto posto e dare una svolta dopo il match contro il Genoa; ma occhio all’Udinese che vuole allontanarsi ancora di più dalla zona retrocessione e allungare la striscia di risultati positivi.

Potrebbe interessarti: