Inter venduta al Gruppo Suning: Comunicato Ufficiale della Società

Affare fatto tra l’Inter e il gruppo Suning, che rileverà la maggioranza della F.C. Internazionale e affiancare Erick Thohir alla guida del club nerazzurro, che “perderà” Massimo Moratti dopo oltre 20 anni di gestione e successi. Tante indiscrezioni, tantissime voci, ma ora è tempo di fatti, di chiudere anche formalmente l’accordo tra l’imprenditore indonesiano e la cordata cinese, decisa ad acquistare il 68% delle quote del sodalizio meneghino.

A Thohir spetterà il restante 32%, mentre Moratti, che non vorrebbe lasciare definitivamente la “sua” Inter, potrebbe ricoprire il ruolo di Gran Consigliere, una carica che gli consentirebbe di avere ancora un certo peso nelle decisioni relative ad investimenti e marketing.

Ecco il comunicato apparso sul sito ufficiale della società nerazzurra:

“È in programma per domani alle ore 15.00 a Nanchino (le 9.00 in Italia) una conferenza stampa nella quale prenderanno la parola il proprietario di Suning Holdings Group Zhang Jindong, il presidente di F.C. Internazionale Erick Thohir, il vice presidente nerazzurro Javier Zanetti e Gong Lei, vicepresidente di Suning Sports Group“.

Da domani, la F.C. Internazionale potrà considerarsi “cinese”: è questo ciò che i tifosi interisti desideravano?

Potrebbero interessarti:

Berlusconi: “Ho deciso, vendo ai cinesi”

Una telefonata tra Morata e Marotta potrebbe decidere il futuro dello spagnolo

About Pietro De Conciliis 552 Articoli
Nato ad Avellino nel 1996, frequenta la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno e collabora da circa due anni con diversi siti sportivi. Il calcio e l'Avellino sono da sempre le sue più grandi passioni, a tal punto da seguire i Lupi in casa e in trasferta.