Italia, Bonucci: “Europei? Sognare non costa nulla”

Protagonista della conferenza odierna, tenutasi nella sala stampa di Coverciano, Leonardo Bonucci ha parlato della Nazionale di Antonio Conte e dello stato di forma del gruppo a circa tre settimane dal calcio d’inizio di Euro 2016.

L’Italia ha perso per infortunio giocatori importanti come Verratti e Marchisio, ma può contare sul solito blocco Juve: “Noi bianconeri, così come gli altri ragazzi, siamo pronti a metterci a disposizione del mister, nella speranza di avvicinarsi al meglio a questa importante competizione, sia a livello psicologico che atletico. Ci teniamo a far bene, sognare non costa nulla, quindi cercheremo di ripetere quanto fatto con la Juve”.

Giampiero Ventura è sempre più vicino alla panchina azzurra: “Sinceramente non mi interessa parlare del prossimo ct, perchè al momento siamo concentrati solo e soltanto sull’Europeo e non vogliamo distrazioni. So solo che il prossimo commissario tecnico dovrà seguire necessariamente una linea tecnico-tattica ben precisa, senza rivoluzionare più di tanto un gruppo giovane ed esperto allo stesso tempo. Ventura? Lo conosco benissimo, devo tanto a lui perchè a Bari non mi fece saltare una partita, permettendomi di crescere al fianco di un altro grande difensore come Ranocchia. Se sarà lui il prescelto sarà ben contento di riabbracciarlo perchè ha un’idea di gioco ben precisa e l’Italia ha bisogno proprio di questo, di idee chiare”.

La Nazionale italiana non parte certo con i favori del pronostico, essendo inferiore, almeno in partenza, a selezioni come Inghilterra, Francia e Germania: “Dobbiamo difendere e onorare al meglio questa maglia, perchè rappresentiamo un popolo e dobbiamo andarne orgogliosi. Se non saremo concentrati ad ogni partita, rischiamo di prendere delle imbarcate. Bisogna avere coraggio e pressare gli avversari con intensità come ci ha sempre chiesto Conte, quindi sarà fondamentale la condizione fisica. Io non vedo l’ora di scendere in campo, anche perchè non gioco dal 14 maggio, quindi con la Scozia spero di avere una possibilità”.

Potrebbero interessarti:

Buffon: “Noi sfavoriti? Lo eravamo anche nel 2006”

Chiellini: “Agli Europei con umiltà”

About Girolamo Zampa 1237 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.