Italia-Irlanda 0-1, Insigne: “Sfortunati, campo impraticabile”

Lorenzo Insigne, intercettato dai microfoni di Sky Sport, ha commentato la sconfitta maturata questa sera a Lille contro l’Irlanda, squadra rognosa e capace di superare il muro difensivo azzurro al minuto 85, quando Brady è riuscito a battere Sirigu con un colpo di testa mortifero.

Entrato a un quarto d’ora dal termine, il fantasista napoletano ha detto la sua sulla prestazione dell’undici allenato da Antonio Conte: “Non abbiamo nulla da rimproverarci, abbiamo dato tutto nonostante fossimo già qualificati come primi del girone. Sicuramente abbiamo sbagliato alcune cose, ma non ci siamo mai risparmiati e c’abbiamo provato fino all’ultimo secondo. Il palo? Sono stato fortunato, peccato, ma in generale la sfortuna è stata giocare su un campo ridotto in queste condizioni, dove si faticava a stare in piedi”.

La Spagna sarà il prossimo avversario della Nazionale italiana, negli ottavi in programma lunedì 27 giugno alle ore 18.00 allo “Stade Saint Denis” di Parigi: “La sconfitta di oggi non ci condiziona e non ci preclude niente. Siamo pronti ad affrontare la Spagna, un avversario molto forte, e vogliamo continuare a dire la nostra in questo Europeo. Io titolare? Sono sempre stato a disposizione, ho lavorato tanto nel pre-ritiro e sono qui per questo. Do sempre il massimo e spero di convincere il mister nei prossimi allenamenti”.

Potrebbero interessarti:

Highlights Italia-Irlanda 0-1: Video Gol e Sintesi

Bonucci: “Potevamo fare meglio, testa alla Spagna”

About Pietro De Conciliis 555 Articoli
Nato ad Avellino nel 1996, frequenta la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno e collabora da circa due anni con diversi siti sportivi. Il calcio e l'Avellino sono da sempre le sue più grandi passioni, a tal punto da seguire i Lupi in casa e in trasferta.