Italia-Irlanda 0-1, Insigne: “Sfortunati, campo impraticabile”

Lorenzo Insigne, intercettato dai microfoni di Sky Sport, ha commentato la sconfitta maturata questa sera a Lille contro l’Irlanda, squadra rognosa e capace di superare il muro difensivo azzurro al minuto 85, quando Brady è riuscito a battere Sirigu con un colpo di testa mortifero.

Entrato a un quarto d’ora dal termine, il fantasista napoletano ha detto la sua sulla prestazione dell’undici allenato da Antonio Conte: “Non abbiamo nulla da rimproverarci, abbiamo dato tutto nonostante fossimo già qualificati come primi del girone. Sicuramente abbiamo sbagliato alcune cose, ma non ci siamo mai risparmiati e c’abbiamo provato fino all’ultimo secondo. Il palo? Sono stato fortunato, peccato, ma in generale la sfortuna è stata giocare su un campo ridotto in queste condizioni, dove si faticava a stare in piedi”.

La Spagna sarà il prossimo avversario della Nazionale italiana, negli ottavi in programma lunedì 27 giugno alle ore 18.00 allo “Stade Saint Denis” di Parigi: “La sconfitta di oggi non ci condiziona e non ci preclude niente. Siamo pronti ad affrontare la Spagna, un avversario molto forte, e vogliamo continuare a dire la nostra in questo Europeo. Io titolare? Sono sempre stato a disposizione, ho lavorato tanto nel pre-ritiro e sono qui per questo. Do sempre il massimo e spero di convincere il mister nei prossimi allenamenti”.

Potrebbero interessarti:

Highlights Italia-Irlanda 0-1: Video Gol e Sintesi

Bonucci: “Potevamo fare meglio, testa alla Spagna”

About Pietro De Conciliis 601 Articoli
Nato il 26 dicembre 1996, frequenta la facoltà di Scienze della Comunicazione (ramo Editoria) dell'Università degli Studi di Salerno (Fisciano). Aspirante giornalista e uno dei quattro amministratori di albarsport.com.