Italia-Spagna 1-1, Conte: “Risposte positive dalla squadra”

Contro la Spagna di Del Bosque, l’Italia ha dimostrato di non voler essere la vittima sacrificale dei prossimi Europei, giocando un’ottima partita contro una delle formazioni più preparate d’Europa.

L’1-1 finale soddisfa sia tifosi che i calciatori, ma non Antonio Conte, che ha commentato così il match: “Il pareggio? Potevamo e dovevamo fare di più, ho visto un’ottima squadra in campo ma peccato per il gol preso in fuorigioco. Sinceramente volevo vincere ma questo punteggio comunque mi fa sperare molto“.

Si passa poi ad analizzare le prestazioni dei singoli: “Partendo dal presupposto che stasera abbiamo dimostrato tutti di saper mettere in mostra un bel calcio, sono felice per Insigne che oltre al gol segnato ha dimostrato di essere all’altezza di un posto da titolare. Se continua così sia con la Nazionale che nei prossimi due mesi col Napoli una maglia da titolare non gliela toglie nessuno. Un altro motivo di orgoglio per il calcio italiano è il giovane Bernardeschi che in un match così difficile per la forza degli avversari ha messo in campo una maturità inaspettata. Con la Fiorentina sta dimostrando il suo talento e spero che anche agli Europei possa fare la differenza“.

Infine un pronostico sul cammino europeo degli azzurri: “In Francia vogliamo dimostrare solamente di non arrenderci alla prima difficoltà e di giocare con la massima serenità. Tutti ci danno per sconfitti, chiunque non punterebbe su di noi ma io invece si. Conosco i miei calciatori e so quanto loro si impegnano e quanto tengono a fare bene. Euro 2016 sarà il nostro trampolino di lancio per una nuova ascesa del calcio italiano nel mondo“.

Potrebbero interessarti:

About Armando Della Porta 505 Articoli
Armando Della Porta nasce a Nocera Inferiore il 28 settembre 1992. Fin da piccolo è appassionato di sport, seguendo con maggior passione calcio, tennis e rugby.
Contact: Facebook