Italia-Svezia 1-0, Eder: “Vittoria importante”

Al termine di Italia-Svezia parola anche ad Eder, autore dell’1-0 che manda in visibilio tutti i tifosi azzurri e spedisce la truppa di Conte agli ottavi di finale con un turno d’anticipo. L’attaccante italo-brasiliano commenta così la vittoria contro gli scandinavi ai microfoni dei giornalisti: “Quando ho fatto gol non so dove ho preso le energie, ero stanchissimo dopo una partita durissima. La partita è stata difficilissima, non ci sono avversari facili. La vittoria è importante, anche perché nel primo tempo eravamo un po’ contratti. Il mister poi ci ha chiesto di allargare il gioco, di sfruttare un po’ di più le fasce e alla fine ce l’abbiamo fatta”.

Eder, prima di rientrare negli spogliatoi per il meritato relax post partita, prosegue nell’analisi del match: “Tenevamo molto a questo match e nel secondo tempo abbiamo fatto di tutto per vincere la partita. Tutto il gruppo è stato bravo. la nostra forza è il contributo che ognuno di noi, anche chi non gioca, può dare. Personalmente sono contento per il gol anche perché all’Inter avevo giocato poco ultimamente ma ho lavorato sempre sodo per farmi trovare pronto a questo appuntamento e ho ripagato la fiducia del mister”. Infine, una battuta sull’immediato futuro: “Dove arriveremo? Non lo so, guardiamo partita dopo partita e soprattutto dobbiamo arrivare fino dove meritiamo senza avere rimpianti”.

Potrebbe interessarti: