Italia, Verratti: “Donnarumma giovane fenomeno”

Quando mancano ormai poche ore all’esordio dell’Italia di Giampiero Ventura, ha parlato Marco Verratti, centrocampista del Psg che ha saltato Euro 2016 per via di una fastidiosa pubalgia ed è ora pronto a prendere in mano il centrocampo della Nazionale azzurra.

Queste le parole dell’ex Pescara: “Non è stato facile seguire i compagni dalla Tv sapendo che sarei potuto essere lì con loro, ma è andata così e devo accettarlo. Mi sono emozionato tantissimo durante le partite, la Nazionale di Conte ha trascinato letteralmente tutto il popolo italiano, riconquistando il cuore di tutti i tifosi. Ventura? E’ un allenatore preparato, che lavora tantissimo e cura ogni particolare, penso sia l’uomo giusto per guidare questa Nazionale. Il mio ruolo? Io sono a disposizione del mister e sono pronto per aiutare questa squadra in qualunque occasione, consapevole del fatto che un singolo non porta a nulla, è il gruppo che va avanti”.

Amichevole con la Francia alle porte: “Il destino è strano, ha deciso che dovrò ricominciare proprio contro la Francia, contro la Nazione in cui vivo e ho tantissimi amici. Ho lavorato tantissimo per rimettermi in forma e tornare ad essere a disposizione della Nazionale italiana, nella speranza di diventarne un punto fermo. Farò il possibile per convincere il ct e mettere in campo tutto quello che ho, forte dell’esperienza che ho acquisito in questi anni al Psg. Emery? E’ molto diverso da Blanc, ha un’idea di calcio più verticale, aggressiva, che non predilige il possesso palla”.

Prima convocazione in Nazionale maggiore per Gigio Donnarumma, portiere classe ’99 del Milan: “Sono rimasto impressionato da Gigi, in Francia non mi credono quando dico che ha appena 17 anni. Gli altri giovani? Bernardeschi può essere il futuro di questa Nazionale, considerando che è stata una delle rivelazioni dell’anno scorso e potrebbe riconfermarsi quest’anno con la Fiorentina. Immobile ha scelto la Lazio e ha ritrovato in Nazionale l’allenatore che lo ha più valorizzato, quindi penso che farà molto bene”.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA NAZIONALE

About Girolamo Zampa 1015 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.