Juve-Atalanta 3-2 (Coppa Italia), Allegri: “Partita bella, non possiamo staccare la spina”

Foto Allegri allenatore Juventus

Massimiliano Allegri ha commentato il 3-2 maturato allo “Stadium” al termine della sfida tra Juventus e Atalanta, protagoniste degli ottavi di finale della Coppa Italia 2016-17: “Entrambe le squadre hanno fatto una bella partita, sapevamo che sarebbe stata una gara difficile. Abbiamo giocato molto bene per circa un’ora, poi abbiamo staccato la spina e abbiamo cominciato a fare degli errori grossolani, sbagliando in occasione del primo e del secondo gol, rischiando di compromettere una partita che avevamo messo in discesa”.

Centrocampo muscolare quello schierato dal primo minuto da Allegri, che ha scelto di far rifiatare Sami Khedira e di alternare Marchisio e Sturaro: “In mediana siamo stati bravi nel primo tempo, coprendo tutti gli spazi e inserendoci col tempo giusto, supportando la coppia d’attacco in maniera adeguata. Nella ripresa ci siamo un po’ disuniti e tutti i settori del campo ne hanno fatto le spese. Rincon? Era alla prima da titolare al fianco dei nuovi compagni e non era facile, penso sia stata una buona prova la sua, così come quella di Marchisio ed Hernanes, senza dimenticare Sturaro che tornava da un’influenza”.

Si profila un mese molto complicato per i campioni d’Italia: “Domenica affronteremo la Fiorentina e dovremo essere pronti ad un impegno di tale portata, per continuare a macinare punti e a rimanere in corsa su tutti e tre i fronti. Milan o Torino ai quarti? La Coppa Italia è un percorso difficile, lo è stato anche oggi con l’Atalanta, quindi l’avversaria dei quarti è indifferente”.

About Pietro De Conciliis 580 Articoli
Nato il 26 dicembre 1996, frequenta la facoltà di Scienze della Comunicazione (ramo Editoria) dell'Università degli Studi di Salerno (Fisciano). Aspirante giornalista e uno dei quattro amministratori di albarsport.com.