Juventus-Empoli 1-0, Allegri: “Problema all’adduttore per Chiellini”

Foto Allegri allenatore Juventus

La Juve supera di misura l’Empoli di Giampaolo e porta a casa tre punti fondamentali per la vittoria finale di questo campionato, allungando sul Napoli di Sarri e portandosi momentaneamente a +6. Al termine dei 90 minuti, ha parlato ai microfoni di Sky Sport Massimiliano Allegri, che ha commentato così il successo odierno: “Sapevamo che sarebbe stata una partita complicata perché l’Empoli è un’ottima squadra e c’ha messo in difficoltà soprattutto nei primi minuti. Poi abbiamo preso le misure, abbiamo avuto pazienza e abbiamo creato almeno 5-6 palle gol chiarissime. Dovevamo chiuderla prima, questa è una cosa che c’è mancata”.

Chiellini ha uscito nuovamente per un problema muscolare: “Mi dispiace per Giorgio, perché è un uomo, oltre che un giocatore, straordinario. Fortunatamente, diciamo così, è uscito per un fastidio all’adduttore e non al polpaccio, quindi non si tratta di ricaduta. Spero sia solo un affaticamento dovuto al fatto che non giocava da circa un mese, ma i tempi di recupero saranno più chiari lunedì quando farà gli esami”.

Domani i partenopei saranno impegnati a Udine nel lunch match di questo 31esimo turno: “Domani la partita tra Udinese e Napoli la guardo perché sono interessato. Sarei un bugiardo a dire che non la guardo e che non voglio che il Napoli perda punti, ma continuo a dire che dobbiamo pensare prima a noi e a fare il nostro. Ci vuole molta calma in queste ultime sette”.

Potrebbero interessarti:

Marchisio: “Non ci resta che vincere”

About Girolamo Zampa 1393 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.