Juventus-Empoli, Giampaolo: “Niente è impossibile”

Sarà una partita difficile quella contro la Juventus e mister Giampaolo lo sa. Il suo Empoli non riesce a vincere da 11 partite consecutive: l’ultima vittoria risale al 10 gennaio con il Torino all’Olimpico; dopo questa ben 6 pareggi e 5 sconfitte. L’allenatore biancoblu in conferenza stampa parla chiaramente: “Niente è impossibile, il pallone è rotondo, non è una gara impossibile. Dobbiamo affidarci a noi stessi e la Juventus non è una scusante.

Un Empoli che deve ritrovare fiducia quello che si presenterà allo Juventus Stadium, probabilmente senza due pedine importanti: “Tonelli e Saponara si sono allenati e li ho visti meglio, ma per domani devo ancora decidere se farli giocare, Skorupski invece penso che sia recuperabile.

Assenze anche in casa bianconera, su tutte quella di Bonucci: “Peserà molto la sua assenza, ma so che lo sostituiranno nel miglior modo, anche perché hanno una grande forza e sanno reagire bene alle difficoltà. Anche senza alcuni giocatori importanti, mi aspetto una Juventus potente e fisica, che cercherà di bloccarci: per questo dobbiamo giocare di presunzione e dare il massimo. So che tra noi e loro ci sono parecchie differenze, ma non dobbiamo guardarle se vogliamo fare l’impresa.

Potrebbe interessarti:

About Eleonora Ciaffoloni 351 Articoli
Vive a Perugia, ma studia presso la facoltà di Scienze Politiche e relazioni internazionali dell'Università di Siena. Appassionata di letteratura, sport e grande sostenitrice del Perugia Calcio.