Juventus-Espanyol, Allegri: “Mercato importante, ma nulla è scontato”

Foto Allegri allenatore Juventus

Dopo aver festeggiato il suo 49esimo compleanno, per Massimiliano Allegri è il momento di pensare esclusivamente all’amichevole in programma domani a Modena con l’Espanyol, squadra iscritta alla Liga spagnola. Nella conferenza stampa di vigilia, il tecnico della Juventus ha fatto il punto sul mercato e sulla condizione psico-fisica dei suoi a otto giorni dall’esordio in campionato.

Queste le parole del livornese: “Sono contento perché sono arrivati giocatori importanti, che hanno alzato il livello tecnico della rosa e ci aiuteranno a raggiungere i nostri obiettivi. Il problema è uno: partiamo anche noi da zero punti e solo il campo ci dirà chi è la squadra più forte, quindi dovremo dimostrare sin dalla prima giornata di essere pronti a fare qualcosa di straordinario. Non possiamo e non dobbiamo dare nulla di scontato, ma solo essere essere consapevoli di essere una squadra e un gruppo molto forte”.

La partenza di Paul Pogba è stata finalmente formalizzata: “Non posso che augurargli il meglio, è un bravissimo ragazzo oltre che un grandissimo giocatore. Penso abbia ampi margini di miglioramento e spero di incontrarlo in Champions League nelle prossime stagioni. La società ha fatto un’operazione incredibile a livello economico”.

Quello dello stadio “Braglia” sarà senza dubbio un test importante: “Voglio capire a che punto siamo realmente, fisicamente e mentalmente. Voglio che tutti diano il 100% e non si risparmino, sarà un test importante a pochi giorni dal via del campionato”.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA JUVENTUS 

About Girolamo Zampa 1097 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.