Juventus-Fiorentina 2-1, Allegri: “Khedira straordinario, siamo solo all’inizio”

Foto Allegri allenatore Juventus

Massimiliano Allegri ha commentato l’esordio vittorioso della Juventus contro la Fiorentina ai microfoni di Mediaset Premium: ”Voglio complimentarmi con i miei giocatori, perché abbiamo iniziato meglio dell’anno scorso. Abbiamo fatto molto bene nel primo tempo, potevamo fare un gol in più, poi nel secondo tempo abbiamo accusato un calo ed è una cosa normale. Abbiamo subito gol da calcio d’angolo, ma Buffon non ha fatto nemmeno una parata. Higuain? La sua qualità principale è fare gol. Il campionato è lungo e non c’è niente di scontato, bisogna vincere tutte le partite. La difesa è importante in Italia e siamo stati bravi, è un peccato aver preso gol”.

Potremo dire solo alla fine se siamo più forti dell’anno scorso, ora dobbiamo solo pensare a lavorare e a migliorare la condizione fisica. Questa squadra è stata costruita per tutte le competizioni, ma non abbiamo l’obbligo di vincere la Champions. Ogni stagione bisogna alzare l’asticella e lavorare per arrivarci, se non ci riusciamo significa che qualcuno è stato più bravo di noi”.

Khedira è straordinario, e si allena solo da 2 settimane. Le nostre avversarie? La Roma è costruita per vincere, come l’Inter e il Napoli. Asamoah? Sono molto contento per lui perché ha passato un anno difficile a causa del ginocchio. Alves? I campioni che conoscono il calcio si integrano subito. Sull’1-0 siamo stati un po’ leziosi. Il mercato? Mi bastano i migliori, che siano degni di giocare nella Juve”.

Potrebbero interessarti

Juventus-Fiorentina, Allegri: ”Scudetto? Abbiamo tre avversari”