Juventus-Milan (Supercoppa), Marotta: “Berlusconi e gli arbitri? Noi restiamo vincenti”

Dopo le scottanti, quanto scherzose, dichiarazioni di Silvio Berlusconi a margine della Supercoppa Italiana che vedrà di fronte Juventus e Milan a Doha, ha parlato ai microfoni di Premium Sport l’amministratore delegato bianconero Beppe Marotta, che non è caduto nella “trappola mediatica” del presidente rossonero e ha affrontato l’argomento con il sorriso sulle labbra:Cambiare gli arbitri? Noi siamo qui per vincere comunque, il nostro obiettivo è portare a casa questa Supercoppa, per tener fede al nostro ricco palmares e dare continuità alle tantissime soddisfazioni che ci siamo tolti in questo fantastico 2016, nel quale abbiamo collezionato ben 100 punti”.

Primo trofeo stagionale da non farsi sfuggire in alcun modo, e l’ad della Juve è consapevole dell’importanza della posta in palio: “E’ una finale e sarà difficile come tutte le partite secche. Affrontiamo un Milan che sta facendo molto bene in questo primo scorcio di stagione, facendo di necessità virtù in un momento complicato della sua storia e raccogliendo i frutti del suo lavoro. Montella è un ottimo allenatore e la sua squadra si è meritata un posto nelle zone nobili della classifica, insieme a noi, Roma e Napoli, con cui ci giocheremo fino all’ultimo lo Scudetto, quello che per noi potrebbe essere il sesto consecutivo e dunque il raggiungimento di un risultato storico, che ci stuzzica moltissimo”.

Impossibile non parlare di mercato a poco più di una settimana dall’apertura della finestra di riparazione: “Non credo che ci saranno grossi stravolgimenti a gennaio, è difficile migliorare nell’immediato una rosa competitiva come la nostra. Stiamo lavorando in prospettiva, provando ad aggiudicarci dei giovani interessanti, che potranno essere il futuro della Juventus. L’Atalanta? E’ uno dei club con cui abbiamo parlato, hanno diversi ragazzi interessanti e non lo scopro io adesso. Gli investimenti della società vanno di pari passo con quelli dell’azienda, quindi significa che le cose stanno andando molto bene, come testimoniano gli acquisti estivi di Pjanic e Higuain”.

JUVENTUS-MILAN (SUPERCOPPA ITALIANA): LE PROBABILI FORMAZIONI

About Girolamo Zampa 1277 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.