Juventus News, Pjaca: “Qui grande squadra, famiglia fantastica”

Marko Pjaca, uno dei colpi in entrata della dirigenza della Juventus, in un’intervista alla Gazzetta dello Sport ha parlato delle sue prime settimane in bianconero: “Non sono preoccupato delle mie chance di giocare, so che questa è la Juventus. Sono giovane e se mostrerò le mie capacità potrò avere le mie occasioni anche in un club di questo livello. Allegri? Mi hanno fatto piacere le sue parole e lo ringrazio. Per ora per me tutto è nuovo: Paese nuovo, nuova città, nuova lingua, nuovi allenamenti. Non ho seguito le ultime trattative, ma so che mi trovo in una squadra di stelle. Devo impegnarmi ogni giorno per migliorarmi, senza perdere la serietà e la concentrazione. Arriverà il mio momento”.

Un giocatore duttile, che consentirà a Massimiliano Allegri di provare diverse soluzioni tattiche: “Nel 3-5-2 posso giocare come seconda punta, arretrando un po’ perché credo di poter giocare anche come trequartista. La mia posizione preferita, però, è quella di esterno d’attacco, meglio a sinistra, così posso accentrarmi sul destro. La Juve è un pianeta meraviglioso, ma non avevo dubbi: lo sapevo quando ho fatto la mia scelta. Quuando arrivi, basta poco per capire che ti trovi in una società storica, come poche nel mondo”.

Il giovane croato ha tanti campioni a cui poter chiedere consiglio: “Sono tutti top player, ma voglio citare Buffon: parlando con lui capisci subito che si tratta di una leggenda. Mandzukic? Non ci sono problemi per l’arrivo di Higuain, sa che troverà spazio. Quando Mario mi chiamava per convincermi a venire qui mi diceva che qui sono tanti campioni. Sarà decisivo per il mio ambientamento, anche fuori dal campo”.

Potrebbero interessarti:

Cuadrado alla Juve, ufficiale: svelata la formula del trasferimento

Lichtsteiner si sfoga sui social: “Voglio dire una cosa ai tifosi”