Juventus News, Pjanic: “Voglio raggiungere Pirlo”

A quattro giorni dall’amichevole con l’Espanyol e a poco più di una settimana dall’inizio della Serie A 2016-17, ha parlato ai microfoni di Sky Sport Miralem Pjanic, che ha commentato le mosse di mercato della Juventus e ha fatto il punto su questi suoi primi mesi tra le mura di Vinovo.

Queste le parole del centrocampista bosniaco: “La società ha sicuramente lavorato bene quest’estate, ma credo che tutta la Juventus stia lavorando al meglio da 5 anni. E’ un club che vuole vincere e punta a rimanere in vetta al calcio italiano ed europeo anche nei prossimi anni, quindi dovremo essere bravi noi a dare tutto in campo e a dimostrare di essere i più forti. La Champions? L’obiettivo è arrivare in fondo in tutte le competizioni, per giocarci le nostre carte su tutti i fronti. In Europa è più difficile perchè ci sono tante grandi squadre, ma proveremo ad arrivare più lontano possibile”.

Contro il West Ham, Allegri ha schierato l’ex Roma davanti alla difesa: “In questa pre-season ho giocato sia trequartista che regista, mi piacciono entrambi i ruoli ma è ovvio che siano molto diversi tra loro. Io sono a completa disposizione del mister e di tutto il gruppo, quindi giocherò dove il mister vorrà. Durante gli allenamenti sto lavorando molto per migliorare dal punto di vista tattico quando gioco davanti alla difesa, è logico che vorrei raggiungere i livelli di un fenomeno come Pirlo. Le punizioni? Non so chi le tirerà, ma non è un problema. Abbiamo tanti buoni tiratori in squadra, quindi le batterà chi se la sentirà”.

Proprio in queste ore è stata ufficializzata la cessione di Paul Pogba al Manchester United: “Paul ha dato tantissimo alla Juventus e la Juve ha dato molto a lui. E’ un giocatore molto forte e probabilmente ha pensato che era giusto cambiare aria in questo momento della sua carriera. Gli auguro il meglio”.

Potrebbero interessarti:

Pogba saluta la Juve: “Sarò sempre grato a società e tifosi”

Juve, ceduto Isla: va al Cagliari

About Girolamo Zampa 1393 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.