Juventus News, Pogba: “Voglio raggiungere i livelli di Buffon e Pirlo”

Uno dei protagonisti della straordinaria cavalcata della Juventus Campione d’Italia è senza dubbio stato Paul Pogba, classe ’93 che ha confermato di essere il perno del centrocampo bianconero e un giocatore assolutamente fuori dal comune. A pochi giorni dalla sfida di Verona, il numero 10 della Vecchia Signora ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Uefa.com, svelando alcune delle sue ambizioni e dei suoi obiettivi futuri: “Devo ammetterlo, negli ultimi anni ho avuto una crescita esponenziale, sono migliorato tanto grazie agli allenatori che mi hanno guidato. Alla Juventus ho la fortuna di giocare con calciatori importanti e soprattutto molto umili, dediti al lavoro e al sacrificio. Basti pensare a gente come Buffon e Pirlo, che ora è volato in America, che mi hanno aiutato tanto dal punto di vista psicologico oltre che tecnico-tattico. Un giorno vorrei raggiungere i loro livelli, ne sarei onorato”.

Manca poco più di un mese al calcio d’inizio di Euro 2016, una competizione che Pogba avrà la fortuna e il privilegio di disputare davanti al popolo francese, con la maglia della Nazionale allenata da Didier Deschamps: “Questo può essere l’Europeo della mia consacrazione, per me è un onore difendere la mia Nazione e vestire quella maglia, è il sogno di ogni bambino francese. Collezionai alcune presenze anche nell’Europeo del 2012, sfidando alcune delle più grandi Nazionali, come Spagna e Inghilterra, facendo esperienza al fianco di fuoriclasse assoluti. Non riuscimmo a raggiungere la finale all’epoca, ma a livello personale quella campagna europea è stata fondamentale”.

Potrebbero interessarti:

Morata si ferma: ecco i tempi di recupero

Calciomercato: la Juve stringe per Andrè Gomes e Mustafi

About Pietro De Conciliis 554 Articoli
Nato ad Avellino nel 1996, frequenta la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno e collabora da circa due anni con diversi siti sportivi. Il calcio e l'Avellino sono da sempre le sue più grandi passioni, a tal punto da seguire i Lupi in casa e in trasferta.