Juventus News, Zaza: “Mercato? Premier affascinante, ma resto in Italia”

Quando manca ormai appena una settimana al primo match dell’Italia ad Euro 2016, in programma il prossimo 13 giugno contro il Belgio, ha parlato ai microfoni di Rai Sport il numero 7 della Juventus Simone Zaza, che ha fatto il punto sulle condizioni psico-fisiche della selezione di Conte e sulle trattative di mercato che lo vedono protagonista.

Queste le parole del centravanti lucano al termine dell’allenamento pomeridiano: “Dopo un’annata ricca di alti e bassi dal punto di vista personale e durante la quale non ho giocato tantissimo, non potevo essere sicuro di questa convocazione, ma mister Conte mi ha dato fiducia sin dal primo giorno delle qualificazioni e mi ha richiamato ancora una volta, dandomi la possibilità di partecipare alla spedizione europea. A partire dalla partita con il Belgio, dovremo essere un’autentica macchina da guerra, perchè solo aggredendo gli avversari dal primo all’ultimo minuto possiamo dire davvero la nostra. Pellè? E’ un grande attaccante e con lui mi trovo molto bene, siamo complementari nonostante possiamo sembrare due prime punte”.

Il calciomercato è entrato nel vivo e diverse società sarebbero pronte a concedere maggior spazio all’ex Sassuolo: “Mercato? La Premier League è un campionato che mi affascina, è uno dei più belli al mondo, ma per adesso sto benissimo alla Juve e non vedo l’ora di iniziare la prossima stagione, nella speranza di crescere ancora e fare meglio sotto il profilo personale. Tra l’altro, la Juve non sembra voglia cedermi quindi il problema non sussiste.

Potrebbero interessarti:

Evra rinnova fino al 2017: Ufficiale

Ds Sassuolo: “Affare Berardi in dirittura d’arrivo”

About Pietro De Conciliis 578 Articoli
Nato ad Avellino nel 1996, frequenta la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno e collabora da circa due anni con diversi siti sportivi. Il calcio e l'Avellino sono da sempre le sue più grandi passioni, a tal punto da seguire i Lupi in casa e in trasferta.