Juventus, Padoin: “Scudetto? Se vinciamo, lo dedichiamo a Marchisio e Cáceres”

Il “talismano” della Juventus Simone Padoin, protagonista del poker rifilato al Palermo la scorsa domenica, ha parlato ai microfoni di Sky, emozionato per il gol, ma anche turbato dall’infortunio di Claudio Marchisio, che salterà Euro 2016: “Ieri è stata una grande giornata, per la vittoria e personalmente per il mio gol, ma soprattutto per l’emozione che ho provato al boato del pubblico, sinceramente non me lo aspettavo. Marchisio? Dispiace tantissimo, soprattutto se queste cose succedono a ragazzi come lui; inizialmente dalla panchina non ci eravamo resi conto della gravità della situazione. Ci dispiace per noi, ma soprattutto per lui e per la Nazionale, ma so che tornerà più forte di prima. Scudetto? La vittoria, se arriverà, penso sia da dedicare a lui e a Caceres, che quest’anno è rimasto per tanto tempo lontano dal terreno di gioco per problemi fisici.

Al coro della SudChe ce frega di Ronaldo noi abbiamo Padoin..”  se la ride e racconta un simpatico aneddoto: “Quando siamo stati a Shanghai, lo cantavano pure i cinesi, è stato strano e particolare; allo stesso tempo mi fa molto piacere.

Potrebbe interessarti:

About Eleonora Ciaffoloni 351 Articoli
Vive a Perugia, ma studia presso la facoltà di Scienze Politiche e relazioni internazionali dell'Università di Siena. Appassionata di letteratura, sport e grande sostenitrice del Perugia Calcio.