Juventus-Siviglia, Vazquez: “Dybala un amico, Higuain un campione”

Franco Vazquez ha parlato della sfida di domani tra Juventus e Siviglia ai microfoni della Gazzetta dello Sport, facendo il punto sulle condizioni della squadra andalusa e sull’avversario che andrà ad affrontare: “E’ ancora presto per dire se sono tra i favoriti per vincere la Champions, ma si sono rinforzati per puntare a quell’obiettivo. Possono lottare per arrivare in finale con Real, Barca e Psg”.

L’italo-argentino debutterà in Champions allo “Stadium”, così come l’allenatore degli spagnoli Jorge Sampaoli: “La sua idea di calcio è quello di andare sempre in avanti e attaccare. Se la sua idea di gioco funziona, è meravigliosa e ci si diverte. Vale la pena provarci”.

Non è passata inosservata la straordinaria doppietta di Gonzalo Higuain al Sassuolo: “Sono giusti i 90 milioni spesi dalla Juve. Lo considero il miglior numero 9 al mondo, mi piace tantissimo. In Europa forse gli manca ancora qualcosa, e forse proprio per questo ha lasciato il Napoli per unirsi ad una squadra che punta a vincere la Champions. Questo discorso vale anche per la Juve: entrambi cercano la consacrazione europea. Dybala? Ci siamo già sentiti e ci siamo presi in giro quando c’è stato il sorteggio. E’ sempre bello ritrovarlo, Paulo è un amico, anche se saremo avversari domani sera”.

In mattinata, ha parlato a El Decano Deportivo anche il presidente del Siviglia, Josè Castro, che ha presentato così la difficile sfida di domani: “Pareggiare sarebbe un ottimo risultato, ma dobbiamo pensare solo a vincere. Giochiamo in Champions, è questa la mentalità giusta. Tutto è possibile, basti guardare l’Alaves contro il Barcellona. Nel nostro gruppo la Juve è la squadra più forte dal punto di vista economico e sportivo, e infatti ha acquistato un giocatore per 90 milioni. Andremo in campo con umiltà e voglia di vincere”.

Potrebbe interessarti:

Pronostico Juventus-Siviglia: Probabili Formazioni (Champions League 2016-17)