Juventus-Tottenham: Probabili Formazioni e Diretta Tv (Amichevole 26 luglio 2016)

Tutto pronto per la seconda amichevole in terra australiana della Juventus, chiamata ad affrontare il Tottenham di Pochettino dopo aver perso ai calci di rigore la prima sfida dell’International Champions Cup contro il Melbourne Victory. Di seguito gli ultimi aggiornamenti sulle probabili formazioni di Juventus-Tottenham e tutte le info utili per seguire in diretta Tv e streaming il test match in programma martedì 26 luglio 2016 alle 12.00 (ora italiana).

JUVENTUS-TOTTENHAM: PROBABILI FORMAZIONI E DIRETTA TV

Pochi dubbi sulla formazione della Vecchia Signora, con Massimiliano Allegri che ha annunciato parte delle sue scelte in conferenza stampa: grande curiosità per i nuovi acquisti, Pjanic e Benatia, che scenderanno in campo dal primo minuto, così come Max Pereyra e Paulo Dybala, i quali giocheranno circa 60 minuti prima di lasciare spazio ai ragazzi della Primavera. Ancora out i Nazionali, che si uniranno ai loro compagni direttamente a Vinovo, quando sarà ufficialmente terminata la tournèe dei bianconeri tra Australia e Hong Kong.

Per quanto concerne gli Spurs, possibilità per diversi giovani talenti soprattutto in difesa, con Yedlin e Carter-Vickers sulle corsie esterne e la coppia Wimmer-Ball al centro. Alle spalle di Heung-Min, unico punto di riferimento avanzato, agirà il trio Chadli-Eriksen-Lamela.

I diritti televisivi di Juventus-Tottenham sono stati acquisiti in esclusiva da Mediaset Premium, che permetterà agli abbonati al pacchetto “sport” di seguire in diretta Tv (su Premium Sport HD, canale 370) e streaming (su Premium Play) l’amichevole dei campioni d’Italia.

Ecco le probabili formazioni di Juventus-Tottenham:

Juventus (4-3-1-2): Neto; Lirola, Benatia, Rugani, Alex Sandro; Lemina, Hernanes, Pjanic; Pereyra; Cerri, Dybala. All. Allegri

Tottenham (4-2-3-1): Vorm; Yedlin, Wimmer, Ball e Carter-Vickers; Mason, Carroll; Chadli, Eriksen, Lamela; Heung-Min. All. Pochettino

Potrebbero interessarti:

Marotta punta Matic per il dopo Pogba: la situazione

Pogba al Man Utd: ecco l’ingaggio stellare del francese

About Girolamo Zampa 1145 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.