Juventus-Udinese 2-1, Allegri: “Partita molto complicata”

“E’ stata una partita molto complicata per merito di un ottimo Udinese, ma alla fine ho fatto i complimenti ai ragazzi per aver difeso in maniera ordinata”, così Massimiliano Allegri al termine del match andato in scena questa sera allo “Juventus Stadium” di Torino.

Il tecnico livornese ha poi analizzato dal punto di vista tattico la gara odierna: “Siamo partiti con quattro esterni in mezzo al campo, mettendoci comunque a tre dietro. Poi, nella ripresa abbiamo cambiato qualcosa e abbiamo tolto punti di riferimento all’Udinese, arretrando Evra sulla linea dei difensori e avanzando Lichtsteiner su quella dei centrocampisti. Dybala e Cuadrado hanno dato imprevedibilità all’attacco, permettendo anche ad Alex Sandro di spingere con maggiore continuità sulla sinistra, creando diverse occasioni da gol”.

Nel finale, però, è apparso alquanto contrariato: “La rabbia era dettata dalla tensione e dal fatto che non eravamo riusciti a chiudere la partita prima. Abbiamo avuto le opportunità per fare il 3-1 ma siamo stati poco cattivi sotto porta, permettendo all’Udinese di attaccarci fino all’ultimo, rischiando di buttare via 2 punti molto importanti. In ogni caso vanno fatti i complimenti ai ragazzi, hanno vinto 7 partite su 8 e sono molto soddisfatto delle loro prestazioni. Ora testa al Lione”.

About Pietro De Conciliis 514 Articoli
Nato ad Avellino nel 1996, frequenta la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno e collabora da circa due anni con diversi siti sportivi. Il calcio e l'Avellino sono da sempre le sue più grandi passioni, a tal punto da seguire i Lupi in casa e in trasferta.