Kazuyoshi Miura giocherà fino a 50 anni: rinnova con lo Yokohama Fc

Clamoroso in Giappone; è notizia di queste ore che la leggenda del calcio nipponico, Kazuyoshi Miura prolungherà di altri 12 mesi quella che è già delle più lunghe carriere professionistiche nella storia del gioco. Il quarantanovenne attaccante nato nella Terra del Sol Levante ha infatti appena apposto la propria firma sul contratto che lo legherà per un anno ancora allo Yokohama FC, club che attualmente partecipa alla J League 2, la serie cadetta giapponese.

La prossima sarà per Miura, 55 gol in 89 presenze con la nazionale con la maglia della propria nazionale a cui ha dato l’addio nel 2000, addirittura la trentaduesima annata da professionista.

“Spero di riuscire a mettere ancora una volta tutte le mie forze al servizio della squadra, ci tengo inoltre a ringraziare tutti i miei compagni di squadra e i tifosi che mi hanno sempre sostenuto”, ha dichiarato a margine della firma ‘King Kazu’, 50 anni il prossimo 26 febbraio.

Tra le tante maglie vestite durante la sua lunghissima carriera, vi è quella Genoa, Miura è infatti ricordato con affetto dai tifosi del nostro paese per essere stata il primo giapponese a giocare in Serie A, un’esperienza fatta più di ombre che di luci, segnò infatti un solo goal in ventuno presenze, anche se va detto quella marcatura fu realizzata nel Derby della Lanterna, poi vinto dalla Sampdoria per 3-2 il 4 dicembre 1994.

Kazuyoshi ha vestito anche le prestigiose maglie del Santos e del Palmeiras in Brasile e della Dinamo Zagabria in Croazia, oltre a una breve parentesi in Australia col Sidney.

Potrebbe interessarti:

L’amore ai tempi di Vitali Kutuzov

About Jacopo Formia 277 Articoli
Studente di Scienze Politiche, più che un tifoso si definisce uno studioso del calcio. Oltre ad essere un modesto tuttologo è anche un Potterhead della prima ora. Sogno nel cassetto: Giornalista sportivo.
Contact: Facebook