Keita lascia la Roma: armadietto svuotato a Trigoria

Una decisione dolorosa ma allo stesso tempo annunciata: Seydou Keita, il “Professore” per molti tifosi giallorossi, non rinnoverà il suo contratto e lascerà l’A.S. Roma, club che lo prelevò a parametro zero dal Barcellona un paio di stagioni fa. Il centrocampista classe ’80, dunque, dirà addio alla società capitolina dopo aver collezionato 59 presenze, 4 gol e un assist, oltre ad aver portato in dote alla squadra di Garcia, prima, e Spalletti, poi, esperienza e qualità.

Il giocatore ha svuotato proprio in queste ore il suo armadietto a Trigoria, salutando compagni e staff tecnico prima di tornare a casa. Ora, non resta che aspettare l’arrivo di un’offerta davvero allettante, una proposta che gli consenta magari di cambiare vita e di provare un nuovo campionato: al 36enne piacerebbe fare esperienza in America o in Oriente, dove ci sarebbe ad attenderlo società alquanto facoltose e in grado di offrirgli uno stipendio annuo davvero niente male.

Dopo Pjanic, dice addio anche Keita: la Roma ha necessariamente bisogno di un centrocampista, nonostante il rientro di Kevin Strootman, reduce da ben quattro operazioni al ginocchio. Quali saranno i prossimi sviluppi del mercato estivo della Roma?

Potrebbero interessarti:

Pjanic lascia la Roma: sarà bianconero

Mario Rui e Widmer alla Roma?

About Pietro De Conciliis 590 Articoli
Nato il 26 dicembre 1996, frequenta la facoltà di Scienze della Comunicazione (ramo Editoria) dell'Università degli Studi di Salerno (Fisciano). Aspirante giornalista e uno dei quattro amministratori di albarsport.com.