Lanciano-Perugia 0-1: Pagelle dei Grifoni (Serie B 2015-16)

Il Perugia vince per 1 a 0 a Lanciano e allunga la striscia positiva avvicinandosi sempre più ai play-off. Una gara giocata con grande determinazione dagli uomini di Bisoli che riescono ad agguantare tre punti pesantissimi; a decidere la gara il gol di Fabinho.

Ecco tutte le pagelle dei biancorossi:

ROSATI 6,5: Chiamato in causa una sola volta nel primo tempo, nella seconda parte del match salva il risultato con una deviazione miracolosa su Marilungo, sempre presente e impeccabile.

MOLINA 6,5: Oggi Bisoli lo schiera come terzino e se la cava bene. Bel primo tempo, con molta attenzione in fase difensiva, ma poca spinta e aiuto per i compagni nel reparto offensivo.

VOLTA 6,5: Come al solito non sbaglia un colpo e diventa indispensabile alla guida della difesa perugina.

ROSSI 6: Non al meglio della forma, gli viene affidato un Marilungo non facile da contenere, ma il difensore schierato oggi centrale non lo perde di vista. Esce al 76′ per far posto a MANCINI 6: Pochi minuti senza tanti errori per il giovane, appena tornato dalla nazionale under 20.

SPINAZZOLA 6,5: Al suo ritorno dopo lo stop, si fa notare subito; protagonista nel secondo tempo con le sue incursioni che hanno messo in crisi la difesa rossonera.

RIZZO 7: Grinta, corsa e audacia per il centrocampista oggi capitano dei grifoni, che recupera innumerevoli palloni, gestendoli alla grande.

ZEBLI 5,5: Sorprendentemente dal primo minuto, nel primo tempo non entra in partita toccando pochissimi palloni; nei secondi 45 minuti rientra con più vivacità, ma la sua prestazione non arriva alla sufficienza.

DELLA ROCCA 6,5: Presenza importante a centrocampo, gestisce tutti i palloni del reparto rendendo più facile il gioco dei compagni; cambia più volte posizione durante la partita ma non delude mai.

GUBERTI 6,5: Sempre più in condizione riesce a intervenire più volte in fase d’attacco, mezzo voto in più per lui grazie al cross nell’azione del gol di Fabinho.

ZAPATA 6: Tanta voglia e corsa, ma poca precisione, si ritrova molti palloni sui piedi ma spesso si perde, anche se spesso viene lasciato completamente solo dai compagni. Viene sostituito all’85’ per MONACO S.V: prima presenza in Serie B per il numero 6 del Perugia.

AGUIRRE 6,5: Migliore in campo nel primo tempo, l’unico che va vicino al vantaggio con qualche tiro da fuori e su punizione. Esce al 45’ per una botta in testa e viene sostituito da FABINHO 7: Cambia l’andamento della partita e porta scompiglio nella difesa abruzzese. Meritato il gol al 29° del secondo tempo, che porterà alla vittoria.

BISOLI 7: Senza mezza squadra riesce comunque a mettere in campo la miglior formazione possibile, è lui il protagonista della risalita biancorossa, perché proprio nel momento di maggior crisi ha fatto uscire tutto il meglio dai suoi uomini, che ormai vedono i play-off sempre più vicini.

Potrebbe interessarti:

About Eleonora Ciaffoloni 242 Articoli
Vive a Perugia, ma studia presso la facoltà di Scienze Politiche e relazioni internazionali dell'Università di Siena. Appassionata di letteratura, sport e grande sostenitrice del Perugia Calcio.