Livorno-Perugia 1-1, Bisoli “Ho costruito le fondamenta”

Dopo il pareggio di Livorno, ha parlato ai microfoni di UmbriaTV il mister dei grifoni Pierpaolo Bisoli, queste le sue dichiarazioni:

Questa partita è l’emblema della stagione, abbiamo avuto 5 occasioni nel secondo tempo, ma non abbiamo saputo sfruttarle: abbiamo buttato via l’ennesima vittoria, considerando le diverse parate del loro portiere e la traversa. La squadra lotta e si impegna non era facile andare a giocare lì, ma in altre situazioni si dovrebbe vincere.” E continua: “Siamo andati lì per provare a vincere e rispettare il nostro pubblico.”

Per la stagione che sta per finire vengono trovati pro e contro dall’allenatore ex Cesena: “Ci sono state tante cose positive, ma ci sono delle situazioni contingenti da valutare, ci siamo allenati in pochissimi per 2 mesi, ci giocatori giovani, importanti e di proprietà. Tutti vorremo andare in Serie A, ma bisogna avere le fondamenta e io penso di averle costruite.”

Per il suo futuro resta vago:Ci metteremo ad un tavolo a sedere, io insieme alla società decideremo il da farsi. Ho il rammarico di non aver allenato 18-19 giocatori insieme, il presidente e la società mi giudicheranno, valuteranno e vedremo come andrà a finire, io spero di continuare il mio cammino.”

Potrebbe interessarti: 

About Eleonora Ciaffoloni 339 Articoli
Vive a Perugia, ma studia presso la facoltà di Scienze Politiche e relazioni internazionali dell'Università di Siena. Appassionata di letteratura, sport e grande sostenitrice del Perugia Calcio.