Lucioni doping, quanto rischia il capitano del Benevento

fonte foto: ottopagine.it

Il capitano del Benevento Fabio Lucioni è stato trovato positivo a una sostanza anabolizzante. Stando a quanto riportato da La Repubblica in questo pomeriggio, il calciatore avrebbe fallito il test dell’antidoping dopo la gara persa con il Torino.

Il difensore centrale dei giallorossi ha assunto, stando a quanto detto, il Clostebol, una sostanza anabolizzante proibita. In molti, ovviamente in particolar modo i tifosi del Benevento, si sono chiesti quale potrebbe essere la sua squalifica.

Lucioni doping, da uno a quattro anni di squalifica?

Stando a quanto riportato da vari portali, la pena da infliggere a Lucioni non sarebbe certo ridotta. Il centrale dei sanniti rischierebbe infatti da uno a quattro anni di squalifica. Per lui significherebbe praticamente un netto taglio alla sua carriera.

Come andrà a finire? Siamo in attesa delle prossime notizie su un caso davvero spinoso.

About Marco Stile 536 Articoli
Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, studia Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Da sempre grande appassionato di calcio, si interessa anche al basket e al tennis.
Contact: Facebook