Lukaku torna al Chelsea, accordo raggiunto con l’Everton: Cifre e Dettagli

Secondo colpo di mercato in entrata del Chelsea per quanto riguarda l’attacco: dopo Batshuayi, infatti, il club di Roman Abramovich ha raggiunto l’accordo con l’Everton per riportare a Londra il belga Romelu Lukaku, il cui cartellino costerà ai Blues la “modica” cifra di 70 milioni di euro, il doppio rispetto a quanto spesero i Toffies per strapparlo alla concorrenza e, soprattutto, all’attuale squadra di Antonio Conte.

L’attaccante era stato acquistato dal Chelsea nel 2011, prima di essere ceduto in prestito nella stagione 2012-2013 al West Bromwich Albion. Nel 2013 fu ceduto di nuovo in prestito, questa volta proprio al club della Merseyside, che poi lo prese a titolo definitivo nell’estate del 2014 per 35 milioni, facendo registrare l’acquisto più oneroso della sua storia.

Ora il Chelsea ha deciso di farlo rientrare alla casa madre per il doppio della cifra, “replicando” in parte l’operazione in entrata effettuata dal Manchester United, che proprio in queste ore sta chiudendo l’affare Paul Pogba, in arrivo dalla Juventus per 110 milioni di euro lordi, dopo averlo perso nel 2012 a parametro zero, quando il francese passò proprio in bianconero.

In 5 stagioni in Premier League, Lukaku ha totalizzato 16o presenze, di cui 10 con il Chelsea, 35 con il West Bromwich e 105 con l’Everton, realizzando 60 gol, dei quali 17 con il West Bromwich e 43 con il club di Liverpool.

Con l’arrivo dei 2 attaccanti belgi, è in bilico il futuro di Diego Costa, cercato dall’Atletico Madrid, che intanto ha prelevato Gameiro dal Siviglia. Intanto, Antonio Conte fa scudo: “Non so quale sarà il suo futuro, per ora è un giocatore del Chelsea, si sta allenando bene ed è rientrato bene dall’ultimo infortunio”.

Potrebbero interessarti:

Antonio Conte in Ritiro con il Chelsea: ”Preparazione durissima”

Video Gol Ibrahimovic in Rovesciata all’Esordio col Manchester United