Massa si ritira dalla F1: “Ringrazio tutti, è il momento di smettere”

La voce girava nel paddock già da un po’ di tempo, ma ora è ufficiale: Felipe Massa lascerà la Formula Uno al termine di questa stagione. Lo ha annunciato stamane lo stesso pilota brasiliano nella conferenza stampa tenutasi a Monza, dove nel weekend correrà per l’ultima volta il Gran Premio d’Italia: “Questa è la mia ultima stagione, a fine anno mi ritiro. Ho deciso di annunciarlo qui perché l’Italia è la mia seconda casa e perché fece lo stesso annuncio Schumacher nel 2006, dandomi così la possibilità di restare in Ferrari”.

Per l’attuale prima guida della Williams è tempo di ringraziare tutte le persone che gli sono state vicine in questi 15 anni di carriera: “Ringrazio mia moglie, mio padre, la mia famiglia, il mio manager e tutti quelli che mi hanno seguito durante la mia carriera. Ringrazio anche tutti quelli con cui ho lavorato, ho tanti ricordi. Sarà emozionante chiudere ad Abu Dhabi. Negli ultimi ho pensato molto al mio futuro. Forse continuerò a correre, ma per ora l’unica certezza è che ho ancora tanto tempo per decidere”.

Massa, contando anche le ultime 8 gare del Mondiale 2016, ha corso in carriera 250 gran premi, vincendone 11, tutti con la Ferrari, ottenendo 16 pole, di cui 15 in rosso ed 1 con la Williams. Massa ha debuttato in Formula 1 nel 2002 con la Sauber, prima del passaggio alla Ferrari nel 2006, con cui ha corso per 8 stagioni consecutive, prima di passare alla Williams nel 2014. Con la Rossa ha sfiorato il mondiale nel 2008, perso per un solo punto e chiuso alle spalle di Lewis Hamilton.

Potrebbe interessarti:

GP Belgio F1 2016, Arrivabene: ”Occasione sprecata, testa a Monza”