Matuidi-Juve, i bianconeri pensano al francese del Paris Saint Germain

Blaise Matuidi, centrocampista francese del Paris Saint Germain, è finito nel mirino della Juve. I bianconeri, letteralmente scatenati in questa fase di mercato dopo i colpi Dani Alves, Pjanic, Benatia e Higuain, cercano un altro colpo da novanta per sbaragliare definitivamente la concorrenza in Italia e poter competere ai massimi livelli anche in Europa con i top club del continente.

Matuidi potrebbe arrivare alla Juve attraverso due vie, entrambe legate a cessioni di elementi presenti in rosa. In primis, il nome più caldo di tutti da questo punto di vista è quello di Paul Pogba. Ieri pomeriggio Marotta ha parlato di un rallentamento nella trattativa col Manchester United ma l’impressione è che si tratti solo di pretattica per convincere gli inglesi ad alzare ulteriormente l’offerta fino ai 130 milioni richiesti dal club bianconero.

L’altro modo per trovare i soldi per portare Matuidi alla Juve è quello di cedere Mario Lemina. Il gabonese, riscattato dai bianconeri appena qualche mese fa e stimato da Allegri, ha diverse offerte in tutta Europa. Qualche tempo fa furono Lipsia e Betis Siviglia ad interessarsi al suo cartellino, salvo poi fare marcia indietro davanti alla richiesta di 20 milioni di Marotta. Ora, su di lui, c’è l’Amburgo che sembra intenzionato a parlare con la Juve per il centrocampista. Con i soldi di Pogba o di Lemina, Matuidi non sarebbe più un miraggio e si andrebbe a costruire una Juve sempre più stellare.

Potrebbe interessarti: