Menichini confermato, Salernitana-Livorno partita decisiva

Ieri sera poco dopo la mezzanotte, Claudio Lotito ha lasciato lo stadio “Arechi” visibilmente arrabbiato dopo l’ennesima occasione sprecata dalla sua squadra in questa stagione. Il patron granata, al termine del match Salernitana-Vicenza, ha convocato in sede il direttore sportivo Fabiani e mister Menichini per fare il punto della situazione senza troppi giri di parole e chiedendo chiarezza ed onestà.

A Lotito non è piaciuto affatto l’atteggiamento assunto dalla Salernitana nelle ultime gare, ritenuto troppo difensivo e poco offensivo, e soprattutto la scelta di rinunciare ad un giocatore come Coda per una partita così delicata ed importante. Fabiani in settimana aveva già riferito alla società granata di alcuni malcontenti tra l’attuale tecnico ed una parte dello spogliatoio, alcuni sfociati in discussioni accese che di certo non contribuiscono a scendere in campo con serenità. Ad ora l’ipotesi esonero è remota, Menichini resta al suo posto.

Evidentemente si ritiene che a questo punto del campionato è giusto che si vada avanti con lo stesso tecnico, ritenendo una sua sostituzione un ulteriore errore. Contro il Livorno un risultato negativo lascerebbe poche speranze di salvezza alla Salernitana e una sostituzione in panchina a quel punto potrebbe risultare del tutto inutile.

Potrebbero interessarti anche:

About Alessia Casella 207 Articoli
Nata nel '96 a Salerno, sotto il segno del cavalluccio granata. Appassionata del calcio in generale, visitare il mondo in lungo e in largo, e della moda. Sogno nel cassetto? Diventare direttore sportivo.
Contact: Facebook