Mercato Inter, riparte la trattativa per Joao Mario

L’Inter è pronta a riprendere la trattativa per Joao Mario. Il portoghese, obiettivo di mercato dei nerazzurri da diverse settimane, non è uscito dai radar del direttore sportivo Piero Ausilio nemmeno dopo gli sviluppi della vicenda Candreva. Col laziale ormai prossimo a sposare il progetto nerazzurro, Joao Mario resta un obiettivo comunque valido.

Qualche settimana fa l’affare Joao Mario-Inter sembrava fosse possibile solo con l’intermediazione dello Jiangsu Suning, il club cinese di proprietà dei vertici nerazzurri. Inizialmente, infatti, il piano prevedeva l’acquisizione di Joao Mario da parte del club cinese e una successiva cessione in prestito all’Inter per aggirare i limiti imposti dal fair play finanziario. Chiuso il mercato in Cina, però, questa opzione è svanita e ora l’Inter, per prendere Joao Mario, deve trattare in prima persona.

Lo Sporting Lisbona ha già rifiutato una prima proposta di 45 milioni di euro per il suo gioiello. Ausilio ha ricevuto l’ok dalla proprietà di poter riprendere la trattativa di mercato coi lusitani per Joao Mario. Il direttore sportivo nerazzurro è in continuo contatto col manager del calciatore, Kia Joorabchian, per arrivare al muro contro muro con lo Sporting Lisbona e spingere il club ad approvare la proposta dell’Inter per la cessione del centrocampista classe ’93.

Potrebbe interessarti: