Messi Infortunato, Condizioni e Tempi di Recupero

Brutte notizie per Luis Enrique e il mondo Barcellona: Lionel Messi dovrà restare fermo per tre settimane a causa di una lesione di 1°-2° grado all’adduttore della coscia destra, riportata nel corso della sfida di ieri sera tra i catalani e l’Atletico Madrid. Oggi il fuoriclasse argentino sarà sottoposto a nuovi esami, in quanto la paura dello staff medico dei blaugrana è che quest’infortunio possa essere legato alla pubalgia che affligge il numero 10 da tempo.

La squadra di Luis Enrique contro i Colchoneros, oltre al danno dell’1-1 finale, che ha impedito al Barça di avvicinarsi al Real Madrid, che ha pareggiato al Bernabeu con lo stesso punteggio contro il Villarreal, ha subito anche la beffa dell’infortunio del suo giocatore principe, la cui uscita dal campo ha condizionato psicologicamente i compagni di squadra, i quali, tre minuti dopo il cambio, hanno subito il gol del pareggio di Correa.

Messi dovrà saltare le prossime 2 partite di qualificazione ai Mondiali 2018, che l’Argentina giocherà contro Perù e Paraguay, previste, rispettivamente, per il 7 e il 12 ottobre. La Pulce, con la maglia blaugrana, salterà anche le sfide contro lo Sporting Gijon e il Celta Vigo in campionato, senza dimenticare quella contro il Borussia Moenchengladbach in Champions League.

Lo staff medico del Barcellona cercherà di recuperarlo per la sfida di campionato contro il Deportivo La Coruna del 15 ottobre al Camp Nou, al fine di vederlo rientrare da titolare contro il Manchester City in Champions League, per la sfida contro l’ex Pep Guardiola.

TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO INTERNAZIONALE