Milan, Berlusconi: “Ho deciso, vendo ai cinesi”

Berlusconi lascerà le redini del Milan in favore di una cordata cinese

Il futuro del Milan non era mai stato così in bilico come in queste ultime ore, soprattutto dopo le notizie trapelate da Fininvest circa la vendita di quote della società rossonera, e l’intervista rilasciata ieri dal numero uno milanista.

Secondo voci giunte da TeleLombardia Silvio Berlusconi ad una cena di lavoro avrebbe chiesto ai commensali: “Vi dispiacerebbe se vendessi il Milan ai cinesi?“.

Da questa domanda del Presidente rossonero è partita la vera crisi nel mondo milanista, ma le parole di Berlusconi sono chiare: “Basta spendere soldi nel progetto Milan, è arrivato il momento di vendere tutto ai cinesi. Non posso più puntare sulla società rossonera e per il bene della squadra ho deciso di abbandonare. Resterei solo nel caso in cui i fondi verrebbero dall’esterno“.

Dichiarazioni precise quelle del patron milanista, e secondo gli addetti ai lavori l’incontro con la cordata cinese ci sarà la settimana prossima e la conclusione degli accordi dovrebbe giungere per il 15-20 giugno in modo da poter dare un assetto societario stabile in vista della prossima stagione.

Potrebbe interessarti

About Armando Della Porta 464 Articoli
Armando Della Porta nasce a Nocera Inferiore il 28 settembre 1992. Fin da piccolo è appassionato di sport, seguendo con maggior passione calcio, tennis e rugby.
Contact: Facebook