Milan in Ritiro: Mihajlovic a rischio esonero?

Un’altra pessima prestazione per gli uomini di Sinisa Mihajlovic che escono sconfitti dall’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo, e ora si trovano a fare i conti con una classifica che li vede al sesto posto con un solo punto di vantaggio sul Sassuolo di Di Francesco. Quella vista oggi è senza dubbio una squadra allo sbando, con poca personalità e zero cattiveria, passata in vantaggio dopo pochi minuti in virtù del calcio di rigore messo a segno da Luiz Adriano, ma poi incapace di chiuderla e di difendersi dagli attacchi di Gomez e compagni.

A causa dell’ennesimo passo falso, l’allenatore serbo, insieme alla società, ha deciso di portare la squadra in ritiro nella speranza di ritrovare quel gioco che aveva illuso il popolo di fede milanista tra gennaio e febbraio. La posizione del tecnico rossonero è sempre più in bilico e nel caso in cui nella prossima gara contro la capolista Juventus dovesse arrivare un’altra sconfitta, molto probabilmente lascerà la panchina prima della fine del campionato.

Spuntano già i primi nomi per il dopo Mihajlovic: i più gettonati sono sicuramente quelli di Di Francesco, che al momento sta facendo bene con il Sassuolo, e l’altro è quello di Marcello Lippi, che insieme a Brocchi potrebbe prendere la panchina del Milan già a stagione in corso.

POTREBBE INTERESSARTI

About Mattia Capaldo 121 Articoli
Studente di Scienze della Comunicazione,tifoso rossonero da sempre.